Inquilini irregolari: Figliomeni e Politi di Fratelli d’Italia vogliono chiarimenti

28/04/2017 – I Consiglieri capitolini di Fratelli d’Italia, Francesco Figliomeni e Maurizio Politi, hanno predisposto un’interrogazione per indagare sulla gestione degli immobili comunali.

Nei mesi scorsi una relazione dei tecnici del Campidoglio ha fatto emergere una serie di irregolarità, tra occupazioni abusive, affittuari a prezzo agevolato non appartengono alle fasce minime di reddito o che addirittura sono morosi oltre ad inquilini che hanno eseguito degli abusi edilizi all’interno degli appartamenti. Situazioni che in buona parte ancora non sono state sanzionate.

In una nota i consiglieri di Fratelli d’Italia chiedono all’Amministrazione Raggi di “provvedere immediatamente per stabilire l’entità dei canoni di locazione in rapporto all’ubicazione degli immobili, attivandosi con tutti quegli inquilini che non presentano i requisiti necessari per l’assegnazione dell’alloggio pubblico”.

“Chiediamo inoltre il recupero delle somme dovute dagli inquilini morosi oltre ad avere quanto prima la lista completa degli immobili dati ad una moltitudine di associazioni – continuano Figliomeni e Politi – molte delle quali senza i requisiti richiesti rispetto alle tante realtà associative meritorie che si distinguono per concrete attività nei settori più disagiati”.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here