La “Passione secondo Giovanni” all’Auditorium Parco della Musica


Roma, Auditorium Parco della Musica 13 04 2017 Orchestra e Coro dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia Antonio Pappano direttore Lucy Crowe soprano (arie e ancella) Ann Hallenberg contralto (arie) Andrew Staples tenore (Evangelista e arie) Christian Gerhaher basso (Arie, Arioso, Petrus e Pilatus) Roderick Williams basso (Jesus) Ciro Visco maestro del Coro Bach Passione secondo Giovanni ©Musacchio & Ianniello

14/04/2017 – Dopo il concerto di ieri sera, oggi alle 20.30 e domani alle 18, è possibile assistere all’Auditorium Parco della Musica, al’esecuzione della “Passione secondo Giovanni” di Johann Sebastian Bach, diretta da Antonio Pappano.

Dopo aver diretto la “Passione secondo Matteo“, la “Messa in si minore” e il “Magnificat“, Pappano continua sul solco di Bach, dirigendo una della opere più intense del repertorio di musica sacra. La maestosa “Passione secondo Giovanni”, è arricchita da un cast internazionale con alcune delle voci più apprezzate per l’interpretazione del repertorio barocco. Tra i protagonisti possiamo annoverare il soprano inglese Lucy Crowe o il mezzosoprano svedese Ann Hallenberg che nel 2013, sempre con Pappano si è esibita nella “Passione secondo Matteo”. Christian Gerhaher, che interpreta Pietro e Pilato, è parte attiva delle recenti produzioni dell’Accademia. Roderick Williams nei panni di Gesù, è stato visto in “Peter Grimes” di Britten, diretto da Pappano, per l’inaugurazione della stagione 2013.

La “Passione secondo Giovanni”, eseguita per la prima volta a Lipsia il giorno di venerdì Santo del 1724, sorprese i contemporanei per il piglio drammaturgico e per il linguaggio musicale considerato troppo innovativo per il repertorio sacro. L’atteggiamento critico degli ascoltatori fece sì che Bach sottoponesse la sua Passione a venticinque anni di continua revisione che proseguì fino all’anno prima della sua morte.

Il testo è tratto dal Vangelo secondo Giovanni integrato dai testi di Barthold Heinrich Brockes, contemporaneo di Bach, autore nel 1712 di una rielaborazione poetica del testo evangelico che aveva riscosso grande successo tanto da essere stato utilizzato anche da Händel nello stesso 1712, e quattro anni più tardi da Telemann.

Il concerto di questa sera, sarà trasmesso in diretta radiofonica su Rai Radio 3.

I biglietti per assistere al concerto vanno da 19 a 52 euro. Possono essere acquistati presso il botteghino Auditorium Parco della Musica (Viale Pietro De Coubertin) o tramite prevendita telefonica con carta di credito: Call Center Ticket One Tel. 892.101

Infoline: tel. 068082058

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here