Quadraro, cerca di versare 92 mila euro in un conto aperto con documenti falsi

Mercoledì 19 aprile 2017 – Un 55 enne è stato arrestati dai Carabinieri dopo aver tentato di versare un vaglia postale su un conto corrente aperto in precedenza con documenti falsi. L’uomo si è presentato alle Poste di Piazza dei Tribuni, al Quadraro, e con i documenti contraffatti ha aperto il conto.

Poi è tornato nell’ufficio con un vaglia del valore di 92 mila euro, cercando appunto di versarlo, ma la dipendente si è accorta che il titolo di credito era fasullo. Con una scusa ha avvisato il direttore che ha poi fatto intervenire i militari.

Il truffatore ha esibito la stessa carta d’identità usata per il conto alle forze dell’ordine ed è stato condotto in caserma. Dovrà rispondere delle accuse di possesso di documenti falsi e sostituzione di persona.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here