“Biennale ArteInsieme”, visite guidate tattili – sensoriali nei Musei Civici della Capitale

17/05/2017 – Dopo il successo dell’iniziativa “Musei da toccare”, Roma si fa promotrice della Biennale ArteInsieme. Le visite guidate tattili – sensoriali si svolgeranno da domenica fino al 27 luglio nei Musei Civici della Capitale.

I percorsi tattili – sensoriali all’insegna dell’accessibilità, condotti da operatori specializzati vedono la collaborazione di Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, con i servizi museali di Zètema Progetto Cultura, in collaborazione con il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

Fin dal 2003, anno europeo del disabile, il Museo Tattile Statale Omero promuove la manifestazione allo scopo di favorire l’integrazione scolastica e sociale delle persone con disabilità e di quelle svantaggiate per provenienza da culture altre e per condizione sociale, attraverso la valorizzazione della cultura e dell’espressione artistica come risorse per l’educazione e la crescita personale di tutti.

La manifestazione rappresenta un’occasione per accrescere gli scambi tra le istituzioni, contribuendo alla diffusione e alla promozione delle attività volte ad agevolare l’accessibilità al patrimonio culturale e museale. Tra le tante iniziative, di recente attivazione, Art For the Blind, progetto sperimentale unico nel suo genere nato e pensato per il Museo dell’Ara Pacis da e per i non vedenti.

Il primo appuntamento con la biennale è domenica a Villa Borghese. Dalle 11.00 alle 13.00 al Museo Pietro Canonica con l’esplorazione tattile di alcune opere che permette di conoscere l’arte dello scultore Pietro Canonica, esponente della produzione artistica internazionale tra Ottocento e Novecento.

Dalle 15.30 alle 17.30 ci sarà la visita guidata all’aranciera di Villa Borghese. L’obiettivo dell’esperienza tattile-sensoriale è familiarizzare con la storia dell’aranciera di Villa Borghese, scoprire la collezione permanente del museo e soprattutto la figura di Giorgio de Chirico, di cui si possono esplorare alcune sculture e conoscere opere pittoriche attraverso apposite tavole tattili.

Domenica, venerdì e martedì 30, visita guidata alla Casina delle CivetteLa vetrata artistica: Luce e colore” con Vanessa Ascenzi e Giovanna Chieppa, curatrici della mostra e docenti. In mostra sono esposti i lavori realizzati dagli allievi del corso di Vetrate Artistiche della Scuola d’Arte e dei Mestieri “Ettore Rolli” del Comune di Roma che hanno tratto ispirazione dall’ampio catalogo degli artisti che collaborarono alla realizzazione della Casina delle Civette.

Martedì dalle 16.00 alle 18.00 al Museo dei Fori Imperiali – Mercati di Traiano, visita guidata tra i manufatti archeologici, rinvenuti nei Fori Imperiali, che costituiscono la straordinaria raccolta museale. A supporto della vista tattile è a disposizione anche materiale tiflodidattico.

Giovedì 25 dalle 10.00 alle 14.00, al Museo dell’Ara Pacis è possibile visitare il progetto sperimentale, ideato esclusivamente per questo spazio museale, che permette alle persone non vedenti e ipovedenti di entrare in contatto con il passato mitico dell’Urbe, la storia dell’altare e della figura di Augusto attraverso uno speciale sistema tecnologico di audio guida.

Domenica 28 una giornata dedicata a Villa Torlonia. Dalle 11.00 alle 12.30 è possibile assistere al concerto A.Gi.Mu, con il soprano Wakako Minamoto e il chitarrista Fausto D’ Angelo. Dalle 11.00 alle 13.00 visita al Casino Nobile di Villa Torlonia. Oltre a illustrare le vicende storiche e artistiche della villa e delle sue costruzioni, protagoniste dell’esplorazione sensoriale sono alcune sculture realizzate alla fine del Settecento dallo scultore Bartolomeo Cavaceppi, oltre ad alcuni reperti archeologici rinvenuti in Villa durante i lavori di restauro. Inoltre è possibile esplorare tattilmente alcune opere scultoree dei protagonisti della Scuola Romana nel Museo dedicato a questa corrente artistica, all’ultimo piano del Casino Nobile.

Dalle 15.30 alle 17.30 visita guidata all’interno della Casina delle Civette. Accanto alla descrizione delle trasformazioni architettoniche dell’edificio, caratterizzato da un aspetto medioevale con un apparato decorativo in stile Liberty, è possibile accompagnare il visitatore in un percorso sulle arti applicate esplorando gran parte delle vetrate. A supporto della vista tattile è a disposizione anche materiale tiflodidattico.

Info sulle visite guidate di giugno luglio al numero 060608 (tutti i giorni ore 9.00 – 19.00), www.museoomero.it/main?p=arteinsieme-2016, www.museiincomuneroma.it.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here