Casa ecologica: risparmiare energia rispettando l’ambiente


Elettrodomestici che risparmiano sullo spreco di risorse energetiche? Un obbligo per molti, al punto che il 95% degli italiani considera soprattutto questo fattore quando si tratta di lanciarsi sul mercato alla ricerca di un nuovo apparecchio per la casa. Gli elettrodomestici eco, infatti, non sono utili solo alla natura ma anche a noi, dato che ci permettono di risparmiare qualche soldo abbassando i costi delle nostre bollette: una caratteristica da non sottovalutare. Vediamo dunque di capire cosa significa “casa ecologica” e quali sono gli elettrodomestici eco.

Gli elettrodomestici più importanti per gli italiani

Un’abitazione green non può essere considerata tale senza la presenza di apparecchi rispettosi dell’ambiente. Ma quali sono gli elettrodomestici che gli italiani considerano fondamentali, e che oggi sono disponibili anche in versione ecologica? Innanzitutto il frigorifero eco, posizionabile all’estero e del tutto indipendente dalla rete elettrica. Ma come fa a garantire la catena del freddo, e dunque la conservazione degli alimenti, senza energia? Il merito è della sua struttura: un mix fra alluminio e terracotta che, immerso nella terra, cattura e immagazzina il freddo per adeguare la propria temperatura interna.

Impossibile poi non citare uno degli elettrodomestici più amati dagli italiani: la lavatrice, ovvero l’apparecchio ideale per lavare grandi carichi di indumenti e senza sprecare risorse idriche ed energia. Un esempio sono le lavatrici LG e la loro tecnologia a vapore, che vi permette di lavare gli indumenti a 30 gradi invece che a 90 gradi: un ottimo modo per igienizzare i vestiti più delicati e al tempo stesso per abbattere i consumi energetici dovuti al riscaldamento dell’acqua.

Infine la lavastoviglie, ovvero il braccio destro di chi si occupa di sbarazzare la cucina. Qui occorre precisare che, a pesare sul risparmio energetico, è il vostro modo di usarla: no ai lavaggi a mezzo carico perché non dimezzano gli sprechi, no alle temperature elevate e sì alla manutenzione e alla rimozione del calcare, per renderla davvero efficiente e per limitarne i consumi.

Casa ecologica: quali sono i vantaggi?

La casa ecologica è quindi un’abitazione rispettosa della natura, al suo esterno così come al suo interno. Nei casi più eclatanti è realizzata esclusivamente con materiali ad impatto zero, evitando dunque cemento e ferro e preferendo il legno, mentre nell’accezione di tutti i giorni è una casa dotata di elettrodomestici eco-friendly, di caldaie di ultima generazione, di vetri termo-isolanti, di muri e pavimenti coibentati. Tra gli enormi vantaggi di una casa ecologica, ci sono i sistemi per creare energia che sfrutta le fonti rinnovabili, come fanno i pannelli fotovoltaici con i raggi UV del sole, i generatori eolici con il vento o gli impianti geotermici con il calore del suolo.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here