Coltivava marijuana in casa a Cecchina, arrestata insospettabile 64 enne

Venerdì 5 maggio 2017 – Il forte odore della marijuana ha tradito una 64 enne che è stata arrestata nella serata di ieri dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Castel Gandolfo.

La signora è accusata di produzione, coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. I militari sono giunti alla sua abitazione in zona Cecchina dopo una serie di segnalazioni.

All’interno è stata scoperta una vera e propria coltivazione di marijuana, con 21 piante, due serre artigianali complete di lampade fluorescenti, bilancini di precisione e materiale per il confezionamento delle dosi. Per la donna sono stati disposti i domiciliari in attesa del processo.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here