Controlli di frutta e verdura a Ciampino, due sequestri della Polizia Locale


Mercoledì 10 maggio 2017 – La Polizia Locale di Ciampino ha effettuato un controllo straordinario della frutta e della verdura vendute per scongiurare la vendita di prodotti provenienti dalla zona vietata in seguito alla nube tossica di Pomezia.

Gli agenti sono intervenuti presso il mercato settimanale e hanno verificato la merce dei vari banchi, in particolare la provenienza e la rispondenza con le fatture. Il controllo è stato poi esteso alle rivendite dei negozi fissi e alle mense scolastiche.

I vigili hanno effettuato due sequestri, uno al mercato settimanale e uno presso una rivendita del centro. La proprietaria del banco è stata multata visto che la sua merce era priva di tracciabilità, inoltre era in possesso di una bilancia non regolare.

Stessa situazione è stata riscontrata nella rivendita. In un caso si è accertato come Pomezia fosse la sede fiscale dell’azienda, mentre la sede operativa si trova a Cisterna Latina.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here