La rassegna Roma Tre Film Festival al Teatro Palladium


11/05/2017 – E’ partita martedì la rassegna Roma Tre Film Festival all’interno del Teatro Palladium (piazza Bartolomeo Romano, 8) prestigiosa sede dell’Università Roma Tre. La manifestazione si concluderà domenica con la premiazione dei vincitori del Concorso Carta Bianca Dams e conseguente proiezione del corto vincitore.

La manifestazione giunta al 12esimo anno era nata come “Carta bianca Dams” all’interno del Festival romano “Arcipelago” per valorizzare i cortometraggi degli studenti diretta da Vito Zagarrio. Con la sua evoluzione ha conquistato un suo spazio diventando “il festival di Roma Tre” nel luogo della Garbatella gestito dall’Ateneo. Si è trasformata in un evento aperto a giovani professionisti provenienti dai Dams italiani o dalle scuole di cinema, ma anche ad autori di varie generazioni che in qualche modo hanno a che fare con la formazione e con l’educazione all’immagine.

Domani la giornata si apre con i corti dei corsi di Filmmaking e con la proiezione dei lavori in concorso presentati dagli studenti. La fotografia nei film di Quentin Tarantino a partire da Sergio Leone è il titolo della masterclass tenuta da Patrizia Genovesi e Libera Università del Cinema che precederà l’incontro con il regista Edoardo De Angelis.

Sabato continuano le proiezioni dei corti in concorso e, nel pomeriggio, si terrà un evento speciale sulla violenza alle donne, rappresentata dal film Dentro di Andrés Alce Maldonado e da una tavola rotonda coordinata dalla produttrice Sibilla Barbieri sul delicato tema del rapporto tra vittime e carnefici. Alle 20.45 incontro con Roberto Faenza in occasione della proiezione del suo film Forza Italia. L’appuntamento, a cura di Christian Uva, completerà una giornata di studi dedicata al ’77 nel quarantennale della morte di Giorgiana Masi.

Domenica giornata conclusiva del Roma Tre Festival, la masterclass “Un perfetto conosciuto” con Paolo Genovese anticiperà il dibattito e la proiezione del discusso film Vangelo di Pippo Delbono. La serata, a cui prenderanno parte anche alcuni profughi ospiti presso il centro d’accoglienza “Mediterraneo”, vedrà la partecipazione, tra gli altri, dello stesso Delbono e della cantante Petra Magoni.

Ingresso libero fino a esaurimento posti

Per informazioni: http://vitozagarrio.blogspot.it/.

Organizzazione e promozione: Music Theatre International. Ufficio stampa: Elisabetta Castiglioni +39 06 3225044+39 328 4112014info@elisabettacastiglioni.it.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here