La vera anima di Marilyn Monroe in mostra a Palazzo degli esami


16/05/2017 – Marilyn Monroe in mostra a Palazzo degli Esami (via Girolamo Induno, 4) da domani fino al 30 luglio. L’esposizione è a cura di Fabio Di Gioia di Da Vinci Grandi Eventi e del collezionista Ted Stampfer.

Grazie alla collaborazione dei maggiori collezionisti internazionali e alle recenti intese raggiunte tra questi, è stato possibile realizzare la più importante mostra sulla vita di Norma Jeane Mortenson in arte Marilyn Monroe. L’esposizione dedicata alla donna che il 1 giugno 2016 avrebbe compiuto 90 anni e che è diventata l’icona e il mito del cinema di Hollywoodiano degli anni ‘50 presenta gli oggetti che ne raccontano, molto da vicino, la storia.

La mostra racconta di una diva oltre il glamour, di una ragazza insicura che si è innamorata del campione di baseball ma anche l’artista che correggeva copioni e contratti e voleva diventare produttrice. Con l’esposizione possiamo entrare nella vita privata partendo dai grandi sogni di una ragazza semplice, non particolarmente fortunata.

Quella che viene raccontata attraverso effetti personali come vestiti, accessori, cosmetici, regali avuti da altre grandi star del cinema, sceneggiature, contratti cinematografici della casa di produzione da lei fondata, spezzoni di film, fotografie inedite che illustrano i principali momenti della vita privata provenienti dalla sua casa di 5th Helena Drive in Brentwood, California, lasciati al suo maestro di recitazione e mentore Lee Strasberg è una Marilyn del tutto inedita.

Attraverso l’esposizione veniamo a conoscenza degli anni ancora severi per la condizione femminile, della grande determinazione di una donna capace di andare controcorrente e di saper essere unica. Ne consegue un ritratto che colpisce ben oltre la fisicità e cioè quello di una personalità che ha saputo coniugare gli aspetti anche più frivoli dell’esistenza con la durezza e la serietà che il lavoro impone. Una donna che oggi definiremmo perfettamente emancipata.

Il costo del biglietto per accedere alla mostra è di 22 euro intero, 19 euro ridotto.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here