Rifiuti, Raggi a Galletti: “Il nostro piano è concreto e ha obiettivi chiari”

Rifiuti, Raggi: "Il nostro è un piano serio e concreto che piacerà anche al ministro quando glielo avrò illustrato di persona"

Il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti incontrerà la sindaca Virginia Raggi e si aspetta che l’amministrazione sia in grado di presentare un piano “vero, che si possa concretizzare in pochi anni” perché Roma non ha impianti sufficienti e “i rifiuti della Capitale vanno a saturare le discariche di altre province o vanno in giro per l’Italia o l’Europa. Non è corretto per i cittadini di Roma, che pagano di più“.

A rispondere al ministro è stata proprio la sindaca:

Sono contenta che il ministro Galletti abbia finalmente accettato la mia richiesta di incontro. Ci vedremo presto. Voglio rassicurarlo. Il nostro piano rifiuti è concreto e si realizzerà in pochi anni con obiettivi già chiari come il raggiungimento del 70% della raccolta differenziata entro il nostro mandato. Anche sulle discariche siamo d’accordo. Né Roma Capitale, né il ministero le vogliono: possiamo tranquillizzare i cittadini. Le dichiarazioni allarmistiche di qualche esponente politico, quindi, vengono smentite. Il nostro piano, nel tempo, eviterà anche il trasferimento di rifiuti fuori dall’Italia e risparmi per i cittadini. È un piano serio e concreto che piacerà anche al ministro quando glielo avrò illustrato di persona”.

 

 

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here