Sgombero viadotto Magliana, Garipoli: “Ora videosorveglianza”

Viadotto Magliana, Garipoli su sgombero e bonifica area: "Ora monitoraggio e videosorveglianza"

Il Gruppo di Fratelli d’Italia in Municipio XI esprime massima soddisfazione per l’azione ed iniziativa del reparto Pics che insieme al Gruppo XI Marconi ha rimosso l’insediamento sotto il viadotto della Magliana e a spiegarne i motivi in una nota è stato Valerio Garipoli, capogruppo di Fratelli d’Italia e Vice Presidente Affari Generali nel Municipio XI

“Erano mesi (da luglio 2016 a febbraio/Marzo 2017) che denunciavamo – continua Garipoli – tale assurda situazione visibile ai molti cittadini che la mattina percorrono il viadotto della Magliana. La denuncia riguardava infatti la presenza di senza fissa dimora in una vera e propria baraccopoli che stava generando degrado ed insicurezza tra i cittadini e residenti della Magliana”.

BONIFICA – “L’area – ribadisce Garipoli – dove in una baracca in legno e tra alloggiamenti in plastica e cartoni viveva un nucleo familiare di romeni è stata ripulita dai rifiuti, materassi, legname e lamiere e la zona è stata interamente bonificata.

Ci auguriamo – conclude Garipoli – che il Presidente del Municipio Roma XI Torelli e la Giunta assieme alle altre istituzioni ed organi preposti all’ordine pubblico sappiano monitorare al meglio l’intera area predisponendo quanto prima un sistema di videosorveglianza utile a scongiurare nuovi insediamenti abusivi di senza fissa dimora e nuove situazioni di degrado. Su tale ultima richiesta depositeremo una nota ed interrogazione”.

 

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here