Attenzione alle truffe della banda del bonifico, è attiva dal 2012

Prezzi stracciati, sconti da sogno e occasioni apparentemente imperdibili. Sul web è attiva da tempo la cosiddetta “banda del bonifico”, composta da alcuni truffatori di Napoli che promettono la vendita di smartphone e altri prodotti di elettronica a tariffe competitive. Una volta spediti i soldi, però, non si riceve nulla.

Come precisato da Business Insider, questa banda è attiva da ben cinque anni e l’inganno può riguardare tutta Italia. In quale maniera si possono riconoscere i loro raggiri? I siti di commercio online vengono creati appositamente e il pagamento viene richiesto di solito tramite bonifici su carta PostePay.

Secondo le ultime rilevazioni, sono quasi 100 i siti sospetti, per non parlare degli oltre 240 metodi di pagamento sfruttati tra conti postali e altre carte. La prima truffa di questa banda risale al 2012, ma i malviventi non sono stati ancora individuati, il consiglio è quello di diffidare di offerte fin troppo scontate e dalle richieste di versamento di denaro su conti Bancoposta o PostePay.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here