Pugni e coltelli contro la ex moglie incinta alla Borghesiana, arrestato 31 enne

Venerdì 30 giugno 2017 – Un 31 enne di nazionalità romena è stato arrestato dalla Polizia del Commissariato Prenestino con le accuse di lesioni personali, maltrattamenti in famiglia e danneggiamento.

L’uomo ha cominciato a prendere a calci l’auto della ex moglie, tra l’altro in stato di gravidanza, in zona Borghesiana aumentando di minuto in minuto la violenza. Le ha poi lanciato un coltello contro e ha infranto il vetro della macchina con un pugno, puntando un frammento contro la gola della donna.

Non contento, ha preso a calci e pugni la vittima in casa, minacciandola nuovamente di morte con il coltello. Il 31 enne è stato poi rintracciato al Policlinico Casilino, visto che si era ferito con la stessa arma.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here