Due autisti si sentono male per il caldo nella rimessa Atac di Tor Vergata

Venerdì 16 giugno 2017 – Due autisti dell’Atac si sono sentiti male a causa del caldo nella rimessa di Tor Vergata: entrambi sono stati trasferiti al pronto soccorso. Gli episodi sono avvenuti a poche ore di distanza uno dall’altro. Il primo autista ha iniziato a respirare male per poi perdere conoscenza e svenire dopo il colpo di calore.

Il Policlinico Tor Vergata lo ha dimesso dopo ben undici ore. La dinamica che ha coinvolto il secondo autista è stata molto simile. Come denunciato da Faisa Confail, nelle cabine blindate dei mezzi pubblici le temperature diventano altissime d’estate, con l’aria irrespirabile.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here