“Il Parco che Vorrei” a Cinecittà Est


08/07/2017 – Il quartiere di Cinecittà Est è un rione densamente popolato al cui interno c’è una zona verde, che a discapito dei residenti è poco sfruttata. L’area collocata tra via Francesco Gentile e Bruno Pelizzi, se riconvertita nel modo corretto, potrebbe diventare il punto di ritrovo dell’intero quartiere.

Per questo motivo è nato “Il Parco che Vorrei”, associazione creata dai residenti per fare dell’aria il polmone verde del quartiere e un punto di aggregazione per gli abitanti del rione.

Non è la prima volta che la zona suscita l’interesse dei comitati. Nel 1999, aveva attirato l’attenzione della ASD Cinecittà ProSport. L’associazione che a quei tempi stava presentando il Bando per la gestione dell’impianto sportivo di Roma Capitale “Mauro Calabresi”, aveva pensato di realizzare nel Parco un Punto Jogging.

La proposta non ha avuto seguito, per alcuni anni non ci sono state nuove idee fino al 2012. In questa occasione un gruppo di residenti, padroni di cani, ha proposto la creazione di un’area per i loro amici a quattro zampe, accanto ad un parco destinato alle famiglie e ai loro bambini. L’idea ha avuto fin da subito il sostegno dei cittadini, tanto che sono state raccolte circa 300 firme.

In seguito a questa proposta, la ASD e la Rete CinEst, hanno deciso di creare un organismo volto a trasformare l’area verde, in un vero e proprio Parco. L’iniziativa oltre a coinvolgere organizzazioni di quartiere e cittadini, come il Comitato dei Genitori, la Rete CinEst, il Comitato di Quartiere CinEst agisce in collaborazione con il Municipio VII e Roma Capitale.

Il nuovo progetto per la conversione dell’area in Parco è stato presentato dagli architetti Ilaria Marcelli, Valentina Peluso, Chiara Pieretti, all’interno della “5° Festa della Primavera”. La manifestazione promossa dall’associazione “Il Pianeta Magico” insieme al comitato il Parco che Vorrei si è svolta lo scorso 27 maggio. Il piano prevede un tracciato per la corsa, una stazione percorso, degli orti didattici, un campetto di minirugby, un percorso per il bici cross, un’area cani attrezzata, un’area di sosta e una pista per il gioco.

Nel corso della manifestazione ci sono state le operazioni di sfalcio dell’erba grazie all’intervento di Monica Lozzi, presidente dell’associazione, precedute sabato 20 dalla pulizia dell’area ad opera del Comitato dei genitori dell’I.C. Francesco Gentile 40.

Francesca Baranello

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here