La truffa dei buoni spesa Carrefour su Whatsapp, ecco come difendersi

La Polizia di Stato ha lanciato l’allarme relativo a una nuova truffa online tramite il proprio account Facebook “Commissariato di PS online – Italia”. Si tratta di una serie di voucher e buoni spesa che in realtà nascondono un virus pericoloso.

Come già avvenuto anche per altre catene di supermercati, stavolta vengono promessi buoni da 250 euro per fare la spesa da Carrefour dopo aver inserito i dati personali in un formato creato appositamente dagli hacker.

Non c’è nulla in regalo, i truffatori puntano a convincere gli utenti a inserire informazioni riservate per installare di nascosto applicazioni malevole in grado di controllare lo smartphone. Il messaggio viene inviato sul telefono tramite Whatsapp e sembra innocuo in quanto spedito da un contatto della rubrica.

La stessa Carrefour ha però precisato che al momento non esiste alcuna promozione commerciale di questo tipo. Il consiglio è quindi quello di non cliccare sul link e cancellare il messaggio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here