Minaccia di far esplodere un palazzo al Casilino con 4 bombole del gas, arrestato

Sabato 3 giugno 2017 – Nel corso del pomeriggio di ieri un 43 enne di nazionalità romena si è rinchiuso in casa con quattro bombole del gas al Casilino. L’uomo ha minacciato di far esplodere il palazzo, intenzionato a suicidarsi: è stato notato da un vicino che ha fatto scattare l’allarme contattando la Polizia.

Gli agenti del commissariato di zona sono giunti sul posto e hanno avvertito immediatamente un forte odore di gas nell’androne. In quel momento nello stabile erano presenti 40 persone e i poliziotti hanno fatto evacuare gli appartamenti, allertando i Vigili del Fuoco.

Il 43 enne è stato fortunatamente bloccato, con i rubinetti delle bombole che sono stati chiusi e le finestre aperte. Lo straniero è finito in manette e dovranno ora essere valutate le sue condizioni psichiatriche.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here