Nettuno, sono arrivati i Giochi del Mare

15/06/2017 – Da oggi fino a domenica, la spiaggia di Nettuno e i fondali incontaminati di Torre Astura, saranno al centro della manifestazione sportiva Giochi del Mare promossa in collaborazione con il Comune di Nettuno, la Guardia Costiera e il supporto di diverse Federazioni Sportive Nazionali oltre a quello di Actionaid e Coni Lazio. L’iniziativa riunirà in un unico evento le discipline sportive legate al mare con quelle che si praticano in spiaggia.

Il “Villaggio dei Giochi del Mare” in piazza Le Sirene, sarà il punto di ritrovo e uno spazio sarà dedicato alla degustazione di prodotti ittici di Sapore di Mare e alle prelibatezze di Renzini con la sua Norcinape. A tutto ciò si aggiungerà l’area “Run Card” della Federazione Italiana di Atletica leggera gestita in collaborazione con il Comitato Regionale e la società di Olimpia Atletica di Nettuno.

La manifestazione è stata aperta questa mattina da Simone Arrigoni che nell’area antistante i Marinaretti, assistito dalla Guardia Costiera e un medico proverà a superare il limite stabilito l’estate scorsa con il Dolphin’s Breath e al termine della performance, rileverà diversi dati scientifici.

Dopo la performance di Arrigoni, si apriranno i battenti dell’Arena Beach Stadium Sapore di Mare dove beachers e non solo saranno protagonisti fino a domenica. Con l’iniziativa 9.baby scenderanno in campo i campioni del beach volley, beach rugby e atletica. Le attività che verranno proposte dalla Fidal e la Olimpia Nettuno tra cui il salto in lungo e lo speed truck, saranno gratuite e aperte a tutti.

Domenica nello specchio di acqua antistante Torre Astura la Nazionale Italiana di Foto Sub guidata dal ct azzurro Mario Genovesi farà le prove per i Campionati Mondiali di specialità previsti in Messico.

Confermato il corso di apnea per disabili, organizzato in collaborazione con l’Associazione “Spiragli di luce” ogni pomeriggio, da oggi fino a sabato Simone Arrigoni insegnerà a 5 disabili il corretto approccio al mare, le tecniche di respirazione e l’utilizzo delle apparecchiature. I suoi insegnamenti sono frutto anche dell’esperienza maturata nelle scuole del Comune di Nettuno a fine maggio con un corso di sicurezza in mare in collaborazione con la Guardia Costiera.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here