Omicidio Varani, Marco Prato suicida in carcere: ha lasciato un messaggio


Martedì 20 giugno 2017 – La scorsa notte Marco Prato si è suicidato nel carcere di Velletri in cui si trovava da tre mesi in attesa di giudizio. Si tratta del giovane che nel marzo del 2016 ha ucciso insieme a Manuel Foffo un altro ragazzo, Luca Varani, al termine di quello che è stato descritto come un festino a base di droga e alcol al Collatino.

Foffo e Prato si sono accusati a vicenda in questi mesi in merito alle responsabilità dell’omicidio. All’1:30 Marco Prato è andato in bagno, ha infilato la testa in un sacchetto di plastica e ha respirato il gas di una bombola.

Il compagno di cella non ha sentito nulla in quanto stava dormendo. Avrebbe anche lasciato un messaggio, motivando il suicidio con le menzogne che sarebbero state dette sul suo conto.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here