Rapinava commercianti a Monteverde e Marconi col volto nascosto dagli slip

Venerdì 9 giugno 2017 – I Carabinieri della Compagnia di Roma Trastevere hanno arrestato un 50 enne romano a cui è stata notificata una ordinanza di custodia cautelare in carcere. L’uomo era diventato l’incubo dei commercianti di Monteverde, Marconi e Gianicolense, in particolare tra agosto e ottobre dello scorso anno.

Le rapine messe a segno sono almeno cinque. Il modus operandi era sempre lo stesso. Il malvivente si spostava a bordo di moto rubate e minacciava cassieri e dipendenti con pistole e coltelli per farsi consegnare l’incasso. Per non farsi riconoscere, inoltre, nascondeva volto e collo con un paio di slip da uomo.

Un’arma usata, due coltelli legati all’estremità dei manici, ha permesso di rintracciarlo: il bottino più alto che è riuscito a rubare il 50 enne è di quasi 3 mila euro. Ora si trova rinchiuso nel carcere di Regina Coeli.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here