Scuola De Curtis, FdI denuncia degrado

La protesta del gruppo di FdI: "Al nostro sopralluogo ha fatto seguito un'interrogazione comunale”

A un anno dalle elezioni che hanno portato il Movimento 5 Stelle alla guida di Roma, c’è chi comincia a trarre i primi bilanci e non mancano le opposizioni, pronte a far notare ogni errore commesso dalla sindaca Raggi e la sua squadra. Tra le proteste non mancano quelle di Emanuele Falcetti, esponente di Fratelli d’Italia, che più volte ha sottolineato lo stato di abbandono della periferia capitolina. Ora lui e gli altri esponenti appartenenti al circolo FdI Tuscolano, invece, evidenziano lo stato di abbandono in cui versa l’area dell’Istituto Comprensivo Antonio de Curtis, situato in via dell’Aeroporto 125 a Roma.

Una vergogna vederla abbandonata in questa maniera. Siamo andati sul posto e abbiamo constatato totale mancanza di sicurezza: soglie di marmo divelte, pali della luce a tera e con fili scoperti, caditoie ostruite che non permettono il deflusso dell’acqua, erba incolta. Non c’è sicurezza nell’area di cui gli studenti non hanno potuto usufruire”.

L’ATTACCO AL COMUNE – “L’amministrazione non si interessa. Cosa pensa di fare, continuare a guardare? Deve iniziare a lavorare seriamente, altrimenti lasci il posto a chi è più capace. Al nostro sopralluogo ha fatto seguito un’interrogazione comunale”.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here