Tenta di evadere dal carcere di Rebibbia, 20 enne bloccata da un agente


Mercoledì 28 giugno 2017 – La CISL-FNS ha reso noto un tentativo di evasione dal carcere di Rebibbia nel corso della mattinata di ieri. La protagonista della mancata fuga è stata una 20 enne di origini marocchine che ha cercato di approfittare dell’ora d’aria per arrampicarsi sul muro dei passeggi e scavalcarlo.

La giovane è quindi arrivata fino alla portineria, ma è stata bloccata da un agente della Polizia Penitenziaria che l’ha identificata. Il sindacato ha lamentato la mancanza di cancelli automatizzati in alcuni reparti e di telecamere di sorveglianza adeguate.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here