Thurgood Marshall, il primo afroamericano della Corte Suprema degli USA

AP Photo

Era il 13 giugno 1967 quando Thurgood Marshall divenne un giudice della Corte Suprema degli Stati Uniti d’America. Fu il primo afroamericano a ricoprire tale ruolo.

Nato a Baltimora, nel Maryland, nel 1908, mostrò spiccate doti negli degli studi e si appassionò al diritto anche grazie ai suoi genitori. Studiò alla Lincoln University, ma inizialmente non prese sul serio lo studio e fu sospeso per ben due volte. Con il passare del tempo divenne molto attivo anche a livello politico e sociale e partecipò a diverse proteste.

Si laureò e cominciò a lavorare presso uno studio legale, riuscendo anche a diventare membro della NAACP.

Quel 13 giugno fu il presidente Johnson a nominare Thurgood Marshall alla Corte Suprema in seguito al pensionamento di Tom C. Clark e il 30 agosto la sua nomina fu confermata.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here