Truffa dei finti funzionari Inps a Centocelle e Primavalle, indagini della Polizia

Giovedì 22 giugno 2017 – Sono almeno venti i casi di truffa agli anziani denunciati negli ultimi due mesi in diversi quartieri di Roma, in particolare a Centocelle, Tuscolano e Primavalle. Il modus operandi dei malviventi è sempre lo stesso.

Si presentano in giacca e cravatta e si spacciano per funzionari dell’Inps: chiedono di entrare in casa con la scusa di misurare la superficie dell’appartamento, minacciando di sospendere o revocare la pensione in caso di requisiti non rispettati.

Ovviamente non c’è nulla di vero, tra l’altro l’istituto previdenziale non ha incaricato nessuno di svolgere una mansione del genere. I truffatori, poi, chiedono di misurare l’abitazione con uno strumento che però potrebbe esplodere in caso di presenza di oggetti d’oro.

In questa maniera si fanno consegnare i preziosi dalle vittime, riuscendo a farla franca. Sulla vicenda sta indagando per il momento il Commissariato Tuscolano di Polizia.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here