Tenta di rubare in un negozio, scoperto si nasconde dietro la vetrina


Ha manomesso i sensori del sistema d’allarme, riuscendo ad entrare in un negozio di elettronica. P.D.D. 31enne romeno con precedenti di polizia, non aveva però, messo in conto, il sistema di allarme dell’esercizio commerciale scattato poco dopo, e il tempestivo intervento degli agenti della Polizia di Stato del commissariato Esposizione che lo hanno “pizzicato” all’interno.

Visionando le immagini del sistema di sorveglianza, gli inquirenti hanno notato un individuo con volto coperto aggirarsi tra gli scaffali del negozio, ma arrivato nel reparto televisioni, improvvisamente scompariva da tutte le immagini.

I poliziotti, nel corso del sopralluogo, nell’area televisori, hanno notato dei danni ai rivestimenti dell’intercapedine degli scaffali, dove era appoggiato un pannello pubblicitario manomesso. Insospettiti, lo hanno spostato e dietro hanno trovato  l’intruso accovacciato. Per il ladro, una volta accompagnato negli uffici del commissariato sono scattate le manette: dovrà rispondere di tentato furto.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here