Zagarolo, nasconde la cocaina nel reggiseno


Pensava di farla franca, nascondendo cocaina nel reggiseno con l’aiuto del fidanzato che faceva da palo.
Non è riuscita, tuttavia, ad ingannare gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Casilino, che dopo diversi servizi di osservazione, hanno bloccato V.G. – romana di 24 anni – proprio quando, tirando fuori una “dose” dal reggiseno, la stava cedendo, in cambio di 20 euro, ad un cliente. Immediatamente perquisita, gli agenti le hanno trovato indosso 25 dosi di cocaina, oltre a 335 euro in contanti.
P.F., invece, romano 20 anni – il fidanzato – bloccato dai poliziotti, nascondeva nella tasca destra dei pantaloni, un tirapugni.
E’ quindi scattata la perquisizione nella casa dove i due giovani convivono.
All’interno, 50 involucri di cocaina, 304 grammi di hashish, suddivisi in tre panetti, un revolver calibro 6 con matricola abrasa, un bilancino di precisione, 6 fogli manoscritti con nomi e cifre e, “dulcis in fundo”, un calendario dove erano indicati i turni di spaccio di V.G., prevalentemente pomeridiani e notturni.
Per i due fidanzati sono scattate le manette.
Dovranno rispondere in concorso di detenzione di arma clandestina, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti mentre il ragazzo anche per il reato di porto di oggetti atti ad offendere.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here