Albano Laziale, ai domiciliari continuava a spacciare in casa

Nell’attività di contrasto allo di spaccio di sostanze stupefacenti, gli uomini della Polizia di Stato, del commissariato di Albano Laziale, hanno arrestato un uomo, già agli arresti domiciliari.

Notati movimenti sospetti, intorno all’abitazione di P.G., gli agenti, dopo una breve indagine, con appostamenti e pedinamenti, hanno controllato l’uomo che, sentitosi braccato, ha consegnato, spontaneamente 4 dosi di cocaina, giustificandone il possesso per suo uso personale.

I poliziotti però, che, da giorni, lo tenevano d’occhio, hanno controllato anche, un appartamento vuoto dello stesso palazzo, da lui usato come nascondiglio: qui sono stati trovati, all’interno di una cassetta di sicurezza in metallo, occultata dentro un forno, circa 200 dosi di cocaina e, sotto il lavandino, 3 bilancini di precisione.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here