Lazio-Cagliari, doppio Immobile e Bastos ed è festa all’Olimpico

Sesta vittoria consecutiva per gli uomini di Inzaghi, che tra campionato ed Europa League dimostrano di poter lottare per i vertici. Contro il Cagliari decidono Immobile e Bastos

Una Lazio forte delle vittorie in trasferta contro Juve e Nizza non vuole far altro che chiudere al meglio una settimana importante e quindi la parola d’ordine è vincere contro il Cagliari di Lopez, appena subentrato a Rastelli, per continuare a macinare punti e portarsi a soli tre punti dalla vetta.

I padroni di casa sin dai primi minuti cercano la giocata offensiva e dopo appena 6′ Immobile, lanciato da Parolo, viene atterrato in area dal terzo portiere rossoblù, Crosta, che porta l’arbitro Pairetto a fischiare il rigore. Dal dischetto va proprio la punta che sblocca il risultato e sigla la rete numero 16 in stagione. Proprio lui, poco dopo, ha un’ulteriore occasione, ma la palla si perde sul fondo. Il Cagliari prova ad organizzare una manovra di gioco che possa creare pericoli dalle parti di Strakosha e al 20′ è Farias, bravo a sfruttare una deviazione e sistemarsi il pallone, a segnare il gol del pareggio, ma la festa dura solo qualche istante perché viene consultato il VAR e alla fine l’arbitro annulla tutto per un fuorigioco che farà discutere. Dopo aver concesso l’iniziativa alla squadra ospite la Lazio riprende le redini dell’incontro e va alla ricerda del raddoppio, che arriva a pochi minuti dal recupero, ancora una volta con Immobile, che segna di testa e finalizza al meglio la sponda di Marusic.

Nel secondo tempo la Lazio è chiamata a gestire il risultato senza concedere spazi a un Cagliari alla possibile ricerca del gol in grado di riaprire la gara. Gli uomini di Inzaghi non solo gestiscono, ma dopo 3′ dal rientro sul rettangolo di gioco si portano sul 3-0 grazie al gol di Bastos, il secondo stagione, che si inserisce alla perfezione sul cross di Luis Alberto su calcio di punizione. Ed è questo il gol che condanna il Cagliari alla quinta sconfitta in campionato. I sardi cercano il gol della bandiera, ma Strakosha e la traversa si oppongono a Pavoletti e Faragò. Il resto del secondo tempo scorre inevitabilmente verso un finale già deciso: la Lazio vince ancora e aggancia la Juve al terzo posto. Davanti solo Napoli e Inter.

Formazioni ufficiali e tabellino della gara

Serie A TIM, 9^ Giornata

Domenica 22 ottobre 2017, ore 20:45

Stadio Olimpico di Roma

Lazio-Cagliari 3-0

Marcatori: 7′ rig., 42′ Immobile (L), 49′ Bastos (L)

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Bastos, de Vrij, Radu (70′ Luiz Felipe); Marusic (78’Caicedo), Parolo, Leiva (56′ Murgia), Milinkovic, Lulic; Luis Alberto; Immobile. A disp. Vargic, Guerrieri, Patric, Mauricio, Di Gennaro, Jordao, Nani. All. Simone Inzaghi

CAGLIARI (3-5-2): Crosta; Andreolli, Romagna, Pisacane; Dessena (64′ Faragò), Ionita, Barella, Joao Pedro, Padoin (76′ Miangue); Farias, Sau (58′ Pavoletti). A disp. Rafael, Daga, Cabras, Capuano, Cigarini, Ceppitelli, Giannetti. All. Diego Lopez

ARBITRO: Pairetto (sez. Nichelino).
Ass: Mondin-De Meo.
IV: Giua. VAR: Pasqua
AVAR: Balice.

Ammoniti: 29′ Andreolli (C), 30′ Leiva (L), 51′ Dessena (C), 72′ Farias (C), 80′ Pavoletti (C)

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here