I Lynyrd Skynyrd e l’incidente aereo del 20 ottobre 1977

Il 20 ottobre 1977 avvenne il disastro aereo Convair CV-300 che coinvolse la band Lynyrd Skynyrd, esponente del Southern rock, formata nel 1964 e arrivata al successo proprio negli anni Settanta.

A causare l’incidente aereo nel quale persero la vita ben sei dei ventiquattro passeggeri fu l’esaurimento del carburante che portò alla conseguente rottura del motore.

La band aveva appena pubblicato l’album “Street Survivors” e stavano volando da Geenville, dove si erano esibiti, a Baton Rouge. Fu inutile il tentativo di un atterraggio d’emergenza, l’aereo precipitò nella foresta nei pressi di Gillsburg e le vittime furono immediatamente soccorse e portate negli ospedali di McComb e Jackson.

Non ci fu nulla da fare per il cantante Ronnie Van Zant, il chitarrista Steve Gaines e la sorella Cassie (corista del gruppo), il managaer Dean Kilpatrick, il pilota Walter McCreary e il co-pilota William Gray.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here