Roma, venerdì 27 sciopero dei mezzi pubblici

Venerdì, 27 ottobre, anche il trasporto pubblico romano sarà a rischio per lo sciopero generale nazionale delle categorie pubbliche e private

Venerdì, 27 ottobre, anche il trasporto pubblico romano sarà a rischio per lo sciopero generale nazionale delle categorie pubbliche e private indetto dai sindacati Cub, Sgb, Usi Cobas, Usi Ait, Slai Cobas.

L’agitazione interesserà la rete Atac (bus, tram, metropolitane, ferrovie Roma-Lido, Termini-Centocelle e Roma-Civitacastellana-Viterbo) e i bus periferici della Roma Tpl.

Saranno comunque in vigore le fasce di garanzia: servizio assicurato fino alle 8,30 e dalle 17 alle 20.

In Ferrovie dello Stato la protesta sarà dalle 21 di giovedì alle 21 di venerdì. Sarà comunque garantito il collegamento fra Roma Termini e l’aeroporto di Fiumicino. Circoleranno regolarmente le Frecce di Trenitalia. Per gli altri treni nazionali si prevedono ripercussioni limitate. Saranno comunque assicurati tutti i convogli elencati nell’apposita tabella dei treni previsti in caso di sciopero, consultabile sull’Orario ufficiale di Trenitalia e sul sito web trenitalia.com.

Per i treni regionali, fa sapere Fs, il programma potrà essere oggetto di alcune modifiche. Saranno comunque garantiti i servizi essenziali assicurati per legge nei giorni feriali, nelle fasce orarie più frequentate dai viaggiatori pendolari. Fasce di garanzia che, per le linee di Trenitalia sono dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21.

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here