Video al Trullo, Garipoli: “Il Corriere non strumentalizzi”

Video al Trullo, Garipoli: "Il Corriere rispetti i residenti e non strumentalizzi"

“Assolutamente fuori luogo ed ipocrita il video del Corriere della Sera sul quartiere del Trullo”, cafferma in una nota Valerio Garipoli, capogruppo di Fratelli d’Italia e vice presidente della Commissione Affari Generali nel Municipio XI.
“I problemi esistono e sono ancora tanti – ribadisce Garipoli – ma generalizzare non aiuta nella gestione del territorio e alla risoluzione delle sue criticità. Le amministrazioni devono fare sicuramente di più, ma il servizio giornalistico non rispetta la vera realtà e lede l’anima positiva del territorio ed il rispetto dei suoi tanti residenti e cittadini”. 
IL QUARTIERE – “Il Trullo – continua Garipoli – è sì estrema periferia sud-ovest di Roma, ma non è Scampia. Il quartiere si è modificato ed è cambiato negli anni. Nel Municipio Xi è sicuramente una delle realtà con le maggiori migliorie. Tanti gli interventi dal punto di vista urbanistico, sociale, ambientale ed economico a tutela dei residenti e cittadini. Dai palazzi rifiniti, dalla manutenzione stradale alla potatura degli alberi, dalle nuove attività commerciali e comitati di quartiere sino agli interventi sociali e volontari con le tante realtà associazioni e strutture di servizi”.
SUL VIDEO – “L’indignazione – conclude Garipoli – è solo per l’articolo e video denuncia del Corriere della Sera che strumentalizza singoli episodi senza entrare nel merito dell’emergenza abitativa e della gestione patrimoniale degli alloggi ERP (Edilizia Residenziale Pubblica) di Roma Capitale e della Regione Lazio. La sfida è nel confronto tra gli enti e rispetto delle regole non nella violenza mediatica dei messaggi. Il quartiere guarda al futuro e non ha alcuna intenzione di tornare al passato”.
Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here