Casilino, sequestrati 10 kg di hashish

Nascondevano la droga sotto al tappetino della macchina. C.A., 37 enne romano e C.I, 25 enne marocchino, sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Casilino Nuovo erano da tempo sulle tracce di due pusher che,  da Tor Bella Monaca, rifornivano di droga la periferia sud-est della Capitale.

Gli investigatori, nel corso dei servizi di appostamento e pedinamento effettuati, sono giunti nei pressi di Guidonia Montecelio e, notando un’auto dello stesso tipo di quella utilizzata per lo spaccio, hanno controllato la vettura ed i due passeggeri, due ragazzi  già noti alle forze dell’ordine.

Subito l’atteggiamento nervoso e agitato, soprattutto del passeggero, ha messo in allerta i poliziotti,  che lo hanno notato mentre  nascondeva sotto al tappetino una busta di colore nero.

Alla richiesta degli agenti, di mostrare il contenuto del sacchetto il marocchino, vistosi ormai scoperto, ha provveduto ad aprilo: all’interno, vi erano  cento panetti di hashish, per un peso complessivo di dieci chili.

Per i due sono scattate le manette.

Dovranno rispondere di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here