Google lancia Android Oreo Go, il software per i dispositivi di fascia bassa

android oreo goROMA – Android Oreo si trasforma. Google ha rilasciato Android Oreo Go, la versione del sistema operativo per i dispositivi di fascia bassa.

Questa versione è destinata a tutti i dispositivi con meno di 1 gigabyte di RAM e utilizza meno memoria sul dispositivo, oltre che meno spazio. Lo scopo, ovviamente, è farlo girare in maniera liscia su questo tipo di smartphone. La missione della società di Mountain View è stata quella di “portare la potenza del computing a tutti”, come ha detto Sagar Kamdar, Director of Product Management di Android.

Google sostiene che la Go Edition di Oreo utilizzerà il 50% di spazio in meno rispetto ad Android 7.0 Nougat. Android Oreo Go, inoltre, grazie a una serie di ottimizzazioni, permetterà di risparmiare fino al 15% del tempo nell’avvio delle app. A proposito di applicazioni, con il software è disponibile un nuovo set di applicazioni Google, pensate per essere più leggere e occupare meno spazio in memoria. Non manca, infine, un nuovo Play Store che permette di scaricare qualsiasi app ma che evidenzia quelle più indicate per i dispositivi entry level. Disponibile anche l’app Files Go che consente di ripulire lo spazio e tenere organizzato lo smartphone: è possibile rimuovere file temporanei, immagini duplicate o app inutilizzate dal telefono.

Android Oreo Go: arriva anche l’assistente digitale

Android Oreo Go non ha, quindi, nulla da invidiare alla versione originale. La nuova versione del software porta negli smartphone anche il Google Assistant Go, l’assistente digitale di Google che consente di inviare rapidamente messaggi, effettuare chiamate, impostare sveglie e altro ancora attraverso dei comandi vocali e un solo tocco dello schermo.

Fonte: Dire.it

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here