Palermo, sesso con la figlia 12enne della convivente: chiesta condanna a 10 anni

Palermo, sesso con la figlia 12enne della convivente: chiesta condanna a 10 anni


L’accusa per l’uomo è di atti sessuali aggravati. La ragazzina, che dai 12 ai 15 ha avuto con lui una relazione sessuale, era consenziente ma ha poi raccontato di essere stata divorata dai sensi di colpa. La madre non le aveva creduto ed era rimasta col compagno.
Continua a leggere


L’accusa per l’uomo è di atti sessuali aggravati. La ragazzina, che dai 12 ai 15 ha avuto con lui una relazione sessuale, era consenziente ma ha poi raccontato di essere stata divorata dai sensi di colpa. La madre non le aveva creduto ed era rimasta col compagno.
Continua a leggere

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here