“Ha ucciso mio fratello, io avevo 4 anni”, patrigno condannato 50 anni dopo il delitto

“Ha ucciso mio fratello, io avevo 4 anni”, patrigno condannato 50 anni dopo il delitto


Paul Booth è morto in Inghilterra nel 1968 con la testa fracassata. Aveva 19 mesi e all’epoca si pensò a un incidente. Ma il fratello del bambino, che aveva 4 anni, di recente ha denunciato il patrigno oggi 71enne.
Continua a leggere


Paul Booth è morto in Inghilterra nel 1968 con la testa fracassata. Aveva 19 mesi e all’epoca si pensò a un incidente. Ma il fratello del bambino, che aveva 4 anni, di recente ha denunciato il patrigno oggi 71enne.
Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here