L’eroe degli attentati di Manchester in realtà rubava alle vittime dell’attacco

L’eroe degli attentati di Manchester in realtà rubava alle vittime dell’attacco


Il 33enne Chris Parker ha ammesso in tribunale di aver rubato dalle borse di alcuni feriti la notte dell’attentato. Era stato acclamato come eroe per essere stato tra i primi a soccorrere i feriti, in realtà aveva approfittato della situazione per rubare soldi, telefoni e carte.
Continua a leggere


Il 33enne Chris Parker ha ammesso in tribunale di aver rubato dalle borse di alcuni feriti la notte dell’attentato. Era stato acclamato come eroe per essere stato tra i primi a soccorrere i feriti, in realtà aveva approfittato della situazione per rubare soldi, telefoni e carte.
Continua a leggere

Social

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here