Maria De Filippi contro Claudio Baglioni e il cast di Sanremo

maria de filippi contro claudio baglioniROMA – È passato un anno da quando Maria De Filippi è salita sul palco di Sanremo. Accanto a Carlo Conti a guidare l’edizione 2017. Quest’anno, il festival, Maria lo guarderà da casa. Nonostante ciò, la regina della tv ha voluto commentare le scelte del direttore artistico e conduttore Claudio Baglioni.

“Penso che in generale Sanremo sbagli sempre quando non prende ragazzi dei talent, come Amici o X Factor, – ha detto a Chi riguardo il cast ufficiale –  perché sono una realtà, a meno che quelli che si sono presentati non fossero all’altezza”.  A Sanremo 2018 i cantanti in gara provenienti dai talent saranno solo 3: Annalisa, Noemi e i The Kolors. Nel 2015 erano 6, l’anno dopo 7.

La conduttrice – che torna in tv sabato 13 gennaio con C’è posta per te – ha voluto dare alcuni consigli alla donna che coglie il suo testimone, Michelle Hunziker (che, tra l’altro, sarà ospite della prima puntata di C’è posta per te insieme al compagno Tomaso Trussardi). Maria è sicura che la conduttrice svizzera sarà “bellissima e bravissima”. “Ho capito che, se dovessi mai rifare Sanremo, lo prenderei come una gara musicale dove la conduzione televisiva è solo un corollario – ha confessato la De Filippi-. Avevo studiato vita, morte e miracoli di tutti i cantanti e degli ospiti e mi è servito a poco, anzi: ho scoperto che l’ostetrica che ha fatto nascere oltre 7.600 bambini aveva un maialino che ha cresciuto come un figlio, ma che poi, alla fine, è finito in pentola: non volevo più presentarla né vederla”.

Un anno dopo, Maria ha un buon ricordo della sua esperienza sanremese. Di quei 5 giorni, però, resterà anche il ricordo dello stress vissuto:  “A Sanremo ho perso quattro chili in una settimana perché non mangiavo – ha svelato -. Il motivo? Dopo la prima serata, essendo abituata a programmi settimanali, credevo che tutto fosse finito, e invece si ricominciava la mattina dopo! Per fortuna Carlo Conti mi ha sempre trasmesso tranquillità”.

Fonte: Dire.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here