Muore in carcere e resuscita sul tavolo dell’autopsia: “Lo stavano aprendo in due”

Muore in carcere e resuscita sul tavolo dell’autopsia: “Lo stavano aprendo in due”


Singolare episodio quello avvenuto ad Oviedo, nelle Asturie, in Spagna. Un detenuto 29enne era stato dichiarato “morto” dai medici del penitenziario, quando ad un certo punto i sanitari hanno iniziato a sentire che “russava e respirava affannosamente”.
Continua a leggere


Singolare episodio quello avvenuto ad Oviedo, nelle Asturie, in Spagna. Un detenuto 29enne era stato dichiarato “morto” dai medici del penitenziario, quando ad un certo punto i sanitari hanno iniziato a sentire che “russava e respirava affannosamente”.
Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here