Scommesse, assolti a Cremona Bracciali e Starace

Scommesse, assolti a Cremona Bracciali e Starace

Il Tribunale di Cremona ha assolto dall’accusa di associazione a delinquere finalizzata alla frode sportiva gli ex tennisti azzurri Daniele Bracciali e Potito Starace e l’ex ds del Perugia Calcio, Roberto Goretti. I tre sono stati scagionati “perché il fatto non sussiste”. Si chiude dunque con un’assoluzione lo “scandalo” scommesse per Bracciali e Starace.

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here