La firma del trattato di Waitangi il 6 febbraio 1840

Il 6 febbraio 1840 fu stipulato il trattato di Waitangi tra le popolazioni maori della Nuova Zelanda e i rappresentanti della Gran Bretagna. Per diverso tempo il territorio neozelandese fu terra di conquista dei coloni e in breve si arrivò a veri e propri scontri.

Con la firma del trattato di Waitagi i maori riconobbero la sovranità dei britannici, che iniziarono a invadere il territorio nella seconda metà del 1700, e in cambio si videro riconosciuto il possesso delle terre da sempre appartenute alle tribù. Ma gli interessi maori non furono protetti come da intenzione iniziale e le violazioni portarono a una notevole perdita delle loro proprietà.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here