Montanari, l’Università di Bergamo per la riqualificazione di Roma

Si è svolta oggi in Campidoglio la conferenza “Muoversi lungo il Tevere per dare valore al territorio”, organizzata da Roma Capitale – Assessorato alla Sostenibilità Ambientale – con l’Università degli Studi di Bergamo. Durante l’incontro è stata presentata una proposta di riqualificazione e messa a sistema dei parchi di Villa Doria Pamphilj, Villa Borghese e Villa Ada attraverso il Tevere per un percorso turistico, realizzata dalla facoltà d’Ingegneria del Territorio e Tecnica e Pianificazione Urbanistica dell’Università degli Studi di Bergamo. Le proposte sono state consegnate alla città di Roma perché possano essere ulteriormente sviluppate come spunto e stimolo per l’azione di riqualificazione urbana già avviata dall’Amministrazione capitolina.

“Ringraziamo la professoressa Maria Rosa Ronzoni e i suoi studenti per l’ottimo lavoro e le interessantissime idee progettuali che ci impegniamo a sviluppare, integrandole con i progetti di riqualificazione già esistenti. Molto interessante è lo studio condotto su Villa Doria Pamphilj, per la quale è stato elaborato un concept progettuale che va ad inserire una serie di attività ludiche, culturali e di urban gardening all’interno degli spazi del parco. Ottima è anche la proposta fatta per il Lungotevere nel tratto tra villa Doria Pamphilj e Villa Borghese, per il quale sono stati pensati importanti interventi sul sistema dei percorsi con l’obiettivo di aumentare la fruibilità e valorizzare l’importante presenza del fiume. Non meno interessante lo studio sui grandi giardini del lungomare Toscanelli di Ostia per i quali si è immaginato un drastico intervento di riqualificazione”, spiega Pinuccia Montanari, assessora alla Sostenibilità Ambientale di Roma Capitale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here