Russiagate: l’uomo della campagna elettorale di Trump si dichiara colpevole di cospirazione

Russiagate: l’uomo della campagna elettorale di Trump si dichiara colpevole di cospirazione


Richard Gate, accusato nei mesi scorsi per reati non connessi a Trump, ha deciso di dichiararsi colpevole di cospirazione. Per i media potrebbe collaborare e portare a un importante passo avanti nelle indagini sul Russiagate.
Continua a leggere


Richard Gate, accusato nei mesi scorsi per reati non connessi a Trump, ha deciso di dichiararsi colpevole di cospirazione. Per i media potrebbe collaborare e portare a un importante passo avanti nelle indagini sul Russiagate.
Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here