Chieti, Filippone avrebbe premeditato gli omicidi: spunta una telefonata a uno studente

Chieti, Filippone avrebbe premeditato gli omicidi: spunta una telefonata a uno studente


Due giorni prima della strage familiare Fausto Filippone avrebbe telefonato a uno studente che viveva nell’appartamento di Chieti scalo dove poi avrebbe trovato la morte la moglie Marina Angrilli. Allo studente l’uomo avrebbe chiesto di lasciare aperta la porta per poter accedere al balcone. Un elemento che lascia ipotizzare che il manager aveva già in mente il piano per sterminare la sua famiglia.
Continua a leggere


Due giorni prima della strage familiare Fausto Filippone avrebbe telefonato a uno studente che viveva nell’appartamento di Chieti scalo dove poi avrebbe trovato la morte la moglie Marina Angrilli. Allo studente l’uomo avrebbe chiesto di lasciare aperta la porta per poter accedere al balcone. Un elemento che lascia ipotizzare che il manager aveva già in mente il piano per sterminare la sua famiglia.
Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here