Mostre e attività nei Musei in Comune per la prima domenica di maggio 2018

2/5/2018 – nAnche il 6 maggio, come tutte le prime domeniche del mese, l’ingresso a tutti i musei civici e alle mostre in programma in questi spazi sarà gratuito per i residenti a Roma e nella Città Metropolitana con una ricca offerta culturale promossa da Roma CapitaleAssessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali con l’organizzazione di Zètema Progetto Cultura.

Inoltre, come prima domenica del mese, il percorso di visita nell’area dei Fori Imperiali sarà aperto al pubblico gratuitamente dalle ore 8.30 alle 19.15, con l’ultimo ingresso alle 18.15. L’apertura straordinaria prevede l’ingresso alla Colonna di Traiano e, dopo il percorso con passerella attraverso i Fori di Traiano e di Cesare, la prosecuzione attraverso il breve camminamento nel Foro di Nerva, che permette di accedere al Foro Romano mediante la passerella realizzata presso la Curia dalla Soprintendenza di Stato.

Questa domenica sarà l’occasione per visitare gratuitamente le collezioni permanenti dei Musei e le mostre temporanee in corso tra cui la mostra sull’imperatore Traiano in occasione dei 1900 anni dalla sua morte ai Mercati di Traiano – Museo dei Fori Imperiali (Traiano. Costruire l’Impero, creare l’Europa) e l’esposizione ai Musei Capitolini sullo studioso Johann Joachim Winckelmann e il suo rivoluzionario approccio all’archeologia (Il Tesoro di Antichità. Winckelmann e il Museo Capitolino nella Roma del Settecento). Infine, nel nuovo spazio espositivo della Centrale Montemartini è in corso la mostra dedicata al dialogo tra due importanti culture del mediterraneo: quella egizia e quella etrusca (Egizi Etruschi. Da Eugene Berman allo Scarabeo dorato). Da non perdere anche ROMA CITTÀ MODERNA. Da Nathan al Sessantotto alla Galleria d’Arte Moderna di via Crispi, una rassegna unica che ripercorre le correnti artistiche protagoniste del ’900 con in primo piano la città di Roma.

Restano a pagamento la mostra in corso nello Spazio espositivo del Museo dell’Ara Pacis Magnum ManifestoGuardare il mondo e raccontarlo in fotografia – che celebra i 70 anni della Magnum Photos con le celebri immagini e gli storici reportage della più grande agenzia fotogiornalistica al mondo – e la mostra Canaletto 1697-1768 al Museo di Roma a Palazzo Braschi, che celebra il 250° anniversario della morte del grande pittore veneziano presentando il più grande nucleo di opere di sua mano mai esposto in Italia, 68 tra dipinti, disegni e documenti, inclusi alcuni celebri capolavori.

 INIZIATIVE DIDATTICHE

 Nei Musei si svolgeranno anche alcune attività didattiche a pagamento per bambini e famiglie:

 Scienza in famiglia. Chi ha paura dei serpenti?

Museo Civico di Zoologia

ore 10.30

Un evento dedicato ai misteriosi, affascinanti e “spaventosi rettili striscianti”.

Un’occasione per osservarli da vicino e giocare a riconoscerli, per scatenare immaginazione e fantasia e scoprire che non sono poi così spaventosi né sempre striscianti, allontanando le diffidenze e i timori di grandi e piccoli.

Durata: 1h. Bambini dai 3 ai 4 anni (accompagnati dai genitori).

http://www.museodizoologia.it/evento/scienza-in-famiglia-chi-ha-paura-dei-serpenti/

Scienzofficina “Parola di Animale”

Museo Civico di Zoologia

orari: 15.00 – 16.30

Tutti gli animali comunicano, usano un “linguaggio” fatto di suoni, versi, odori, segni visivi o specifici comportamenti. Alcuni agitano la coda, altri muovono le orecchie o battono le ali. Nel nuovo spazio scienza-officina scopriamo insieme chi ringhia, chi canta, chi bramisce e proviamo a costruire, da semplici materiali di uso quotidiano, i nostri speciali strumenti per comunicare.

http://www.museodizoologia.it/evento/scienzofficina-parola-di-animale/

 Passeggiata scientifica al Museo

Museo Civico di Zoologia

orari: 10.45 – 12.00 – 14.30 – 15.45 – 17.00

Una “passeggiata scientifica” con tutta la famiglia per visitare il museo in un modo diverso dal solito.

Durata: 1h. Età: adulti e bambini

http://www.museodizoologia.it/evento/passeggiata-scientifica-al-museo-6maggio/

MOSTRE IN CORSO

Il Tesoro di Antichità. Winckelmann e il Museo Capitolino nella Roma del Settecento

Musei Capitolini. Fino al 20 maggio 2018

Una mostra per celebrare gli anniversari della nascita e della morte del fondatore dell’archeologia moderna, Johann Joachim Winckelmann (1717-1768).

www.museicapitolini.org

Egizi Etruschi. Da Eugene Berman allo Scarabeo dorato

Centrale Montemartini. Fino al 30 Giugno 2018

Un dialogo tra due grandi popoli del Mediterraneo in una mostra che inaugura il nuovo spazio per esposizioni temporanee della Centrale Montemartini.

www.centralemontemartini.org

Traiano. Costruire l’Impero, creare l’Europa

Mercati di Traiano. Fino al 16 Settembre 2018

Il “racconto” della mostra si sviluppa attraverso statue, ritratti, decorazioni architettoniche, calchi della Colonna Traiana, monete d’oro e d’argento, modelli in scala e rielaborazioni tridimensionali, filmati: una sfida a immergersi nella grande Storia dell’Impero e nelle storie dei tanti che l’hanno resa possibile.

www.mercatiditraiano.it

ROMA CITTÀ MODERNA. Da Nathan al Sessantotto

Galleria d’Arte Moderna. Fino al 28 Ottobre 2018

Un tributo alla Capitale d’Italia attraverso gli artisti che l’hanno vissuta e gli stili con cui si sono espressi. Una rassegna unica, che ripercorre le correnti artistiche protagoniste del ’900 con in primo piano la città di Roma, da sempre polo d’attrazione di culture e linguaggi diversi.

www.galleriaartemodernaroma.it

Disegni smisurati del ’900 italiano

Musei di Villa Torlonia – Casino dei Principi. Fino al 6 maggio 2018

Una trentina di cartoni di maestri del ’900 italiano mostrano l’alto livello dell’esercizio del disegnare nella prima metà del secolo scorso.

www.museivillatorlonia.it

Giovanni Gasparro. I Papi di Napoleone

Museo Napoleonico. Fino al 6 Maggio 2018

Un’esposizione incentrata su due dipinti del giovane artista pugliese raffiguranti i pontefici regnanti durante l’età di Napoleone: Pio VI Braschi e Pio VII Chiaramonti.

www.museonapoleonico.it

Soglie di Luce. Opere di Pietro Gentili dal 1970 al 2000

Musei di Villa Torlonia – Casina delle Civette. Fino al 27 Maggio 2018

Prima esposizione personale nella Capitale dopo la scomparsa dell’artista, con l’intento di farne conoscere l’universo artistico attraverso 50 opere tra quadri, sculture, gioielli, moduli tridimensionali, realizzate utilizzando tempera, foglia d’oro e d’argento, sabbia, polvere di specchio.

www.museivillatorlonia.it

Gianni Asdrubali “Lo spazio impossibile”

Museo Carlo Bilotti. Fino al 10 Giugno 2018

Diversamente da quanto avviene tradizionalmente con singoli dipinti collocati su parete secondo ordini lineari e ordinati, la mostra rende in tutta la sua vivace drammaticità e velocità la concezione spaziale e pittorica di Asdrubali.

www.museocarlobilotti.it

 Matteo Negri NAVIGATOR ROMA

Museo Carlo Bilotti. Fino al 10 Giugno 2018

“Verrà, se resisto a sbocciare non visto”: il racconto di un viaggio nel parco popolato da persone, architetture, natura e dal tempo che scorre. Il progetto Navigator Roma, ideato e realizzato da Matteo Negri, prende le mosse dall’omonima installazione all’aperto.

www.museocarlobilotti.it

Dreamers. 1968: come eravamo, come saremo

Museo di Roma in Trastevere. Fino al 2 Settembre 2018

L’iniziativa intende delineare un vero e proprio percorso nell’Italia del periodo: un racconto per immagini e video del paese di quegli anni per rivivere, ricordare e ristudiare quella storia.

www.museodiromaintrastevere.it

BABELE – Gloria Argelés

Museo di Roma in Trastevere. Fino al 17 Giugno 2018

Le 30 opere in mostra, realizzate tra il 2000 e il 2018 utilizzando tecniche diverse, sculture di legno, rete metallica, rilievi in carta e disegni sono la riflessione dell’artista argentina sulla nostra Babele contemporanea, la storia del Novecento e sul disagio di questo inizio di secolo.

www.museodiromaintrastevere.it

 MUSEO DI ZOOLOGIA… DIVERSO PER NATURA

Museo Civico di Zoologia. Fino al 30 giugno 2018

Decine e decine di specie animali trovano a Roma un ambiente ideale per vivere, scegliendo soprattutto i parchi, le ville storiche e gli edifici del centro che, con i loro tetti antichi e le tante cavità, riproducono gli ambienti naturali ricchi di ripari e anfratti.

www.museodizoologia.it

Şerban Savu

Museo Pietro Canonica a Villa Borghese. Fino al 1° Luglio 2018

In sintonia con le linee guida del programma espositivo “Fortezzuola”, Şerban Savu (Sighișoara, 1978; vive e lavora a Cluj), dopo aver soggiornato a più riprese a Roma, ha concepito un progetto ispirato al contesto storico e culturale del Museo Canonica.

www.museocanonica.it

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here