Abusi sul presidente della Marvel Stan Lee, allontanato l’assistente Keya Morgan

Abusi sul presidente della Marvel Stan Lee, allontanato l’assistente Keya Morgan


Secondo l’accusa, con la morte della moglie di Stan Lee, Morgan si sarebbe inserito nella vita del numero uno Marvel come badante, allontanando man mano tutti quelli che gli erano stati al fianco e arrivando infine a farlo trasferire senza avvisare né parenti né amici sulla ubicazione della nuova abitazione. Per Morgan è scattato il divieto di avvicinamento.
Continua a leggere


Secondo l’accusa, con la morte della moglie di Stan Lee, Morgan si sarebbe inserito nella vita del numero uno Marvel come badante, allontanando man mano tutti quelli che gli erano stati al fianco e arrivando infine a farlo trasferire senza avvisare né parenti né amici sulla ubicazione della nuova abitazione. Per Morgan è scattato il divieto di avvicinamento.
Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here