Camping River, rimossi tutti i moduli abitativi

È terminata la rimozione dei moduli e dei rifiuti all’interno del Camping River, tramite l’ intervento del Dipartimento Sviluppo Infrastrutture di Roma Capitale, che ha portato via tutte le unità abitative.

È ancora in corso invece la raccolta da parte di AMA delle masserizie all’esterno del campo, accatastate sulla strada dalle persone che si erano opposte all’allontanamento e che ieri sera hanno aggredito gli agenti della Polizia Locale a presidio del cancello di ingresso, con una sassaiola che ha provocato il ferimento di un operatore, ricoverato all’ospedale Sant’Andrea con una prognosi di 7 giorni.

Tutti gli abitanti sono stati allontananti dai 150 agenti presenti, che hanno assicurato il regolare svolgimento delle operazioni. Sul posto presenti anche reparti della Polizia di Stato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here