Piazza Trilussa, ruba una pizza e aggredisce i carabinieri

I Carabinieri della Stazione Roma Trastevere hanno arrestato un cittadino marocchino di 49 anni, nella Capitale senza fissa dimora e con numerosi precedenti alle spalle, con le accuse di furto aggravato, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale.

L’uomo, in evidente stato di alterazione psicofisica, si è avvicinato ad uno dei tavoli esterni, di un ristorante di piazza Trilussa e, con mossa fulminea, ha sfilato dal piatto di un avventore la pizza che il cameriere gli aveva appena servito.

Di lì a poco si è generato un piccolo parapiglia, situazione che ha indotto il titolare del ristorante a contattare il “112”: alla vista dei Carabinieri, il 49enne si è dapprima rifiutato di fornire le proprie generalità declinando una sequela di offese e frasi ingiuriose nei confronti degli uomini dell’Arma, successivamente ha tentato più volte di colpire i militari con calci e pugni nel tentativo di sottrarsi all’identificazione.

L’esagitato è stato immobilizzato e portato in caserma, dove rimane a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa del rito direttissimo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here