La Rottura tra Paolo e Silvia – Uomini e Donne 22 gennaio


Roma, 22 gennaio – Nella puntata odierna di Uomini e Donne scopriamo con dispiacere che Paolo e Silvia, usciti dalla trasmissione qualche tempo fa, hanno interrotto la loro relazione. Ma conosceremo tutti i dettagli a metà trasmissione…

Il primo a sedersi sulla ormai famosa sedia rossa, oggi è Graziano, che insieme a noi assiste alla visione di un filmato. Gabriella è uscita con Graziano ed è molto contenta di come sono andate le cose, anche se presto dovrà ricredersi. Infatti lui non si sente coinvolto, perché dentro non gli è scattato nulla. Racconta anche di aver scambiato un bacio passionale con Gabriella, ma cercato più da lei, che praticamente lo ha stretto a se con passione.  Gabriella rimane molto male per queste affermazioni, così si trova spettatrice davanti all’ingresso di due nuove corteggiatrici. Tra le due, Graziano decide di tenere solo Rossella, che a fine filmato entra in studio con l’aria molto soddisfatta. Dichiara che tra loro c’è stato un innocente bacio a stampo. Prende posto anche Isabella, un pò contrariata sapendo del bacio. Graziano fa notare che è stata una propria scelta quella di limitarsi ad un bacio casto, perché Rossella era molto propensa ad approfondirlo. Giacomo non perde occasione per attaccare Isabella, così prende la parola, accusandola di aver sempre avuto un debole per Graziano. Lei si difende, facendo notare giustamente che se avesse avuto prima dell’interesse  nei confronti del bel Graziano, si sarebbe mossa prima. Lo avrebbe fatto quando ancora era libera, facendogli avere il suo numero telefonico. Gianni a sua volta attacca Giacomo, perché ritiene le sue affermazioni colme di cattiveria gratuita. Cattiverie di cui lui si serve solo per giustificare la rottura con Isabella, che realmente non gli è mai piaciuta. Maria De Filippi chiede a Graziano, chi tra Isabella e Rossella preferisca, ma lui si nasconde dietro ad una risposta diplomatica: entrambe sono belle donne e per esprimersi deve prima conoscerle meglio. Decide di ballare con Isabella.

Prende posto Nicola e parte un filmato della registrazione precedente, quando si sono presentate Vanessa e Pamela per conoscerlo. Le due donne, tornati in studio si siedono di fronte a lui. Vanessa ha l’espressione contenta, infatti con lei è andato tutto bene. Mentre Pamela è visibilmente arrabbiata, si sente molto offesa dal fatto che Nicola alla fine della puntata non le ha fatto avere il suo numero. Fa gli auguri per l’eventuale relazione tra lui e Vanessa e molto risentita gli dice che comunque non essendo rispettoso, non è l’uomo adatto a lei, così va a sedersi. Lui tenta di difendersi, confermando le sue preferenze per le donne abbondanti, ma che nonostante questo, non si è sentito di farle avere il numero. Interviene Tina in difesa della causa di Pamela e dice a Nicola che visto non rientrava nei suoi gusti, non avrebbe dovuto tenerla, per poi cambiare idea subito dopo. Dopo essersi beccato del “cafone” da parte di Stefania, viene anche messo al tappeto da una frecciata di Pamela, che gli fa presente che per lei basta una dieta per migliorare, mentre lui è condannato a restare ciò che è. Prende la parola Vanessa, affermando che secondo lei Pamela ha sbagliato a prenderla sul personale. Tina si dice esterrefatta, perché Vanessa in quanto donna, dovrebbe difendere Pamela e non Nicola. Lei specifica che comunque Nicola ha sbagliato a non chiedere scusa. A quel punto lui si scusa e Pamela molto educatamente lo ringrazia. Nicola e Vanessa ballano.

Entrano in studio due sedie e parte il filmato di Paolo e Silvia, una coppia che si era formata all’interno di Uomini e Donne. Dopo un inizio un pò turbolento, avevano deciso di lasciare insieme lo studio per viversi fuori. Tre settimane dopo, venuti in trasmissione, avevano dichiarato di essere felici e stare bene insieme. Tornati al presente, fa il suo ingresso solo Silvia e questo ci fa capire che le cose non sono andate per il meglio. Addolorata infatti Silvia, racconta che purtroppo Paolo non era pronto per una storia, cosa che lei aveva capito, ma il sentimento aveva prevalso sulla ragione. Si sente umiliata, perché convinta che la loro storia, sia stata tutta una messa in scena, organizzata da Paolo per colpire la sua ex. Continua con difficoltà a raccontare, che comunque aveva avuto sentore di questo, da tanti piccoli particolari, come telefonate annunciate ma non arrivate e addirittura nemmeno un gesto carino il giorno del suo compleanno. Dopo due giorni dal compleanno, Silvia va a Treviso a trovarne Paolo, che si presenta a prenderla in compagnia della figlia e sembra molto convinto. La fa conoscere agli amici, sfoggiandola quasi come un trofeo. In serata si ritrovano a discutere e Silvia si sente dire da Paolo che non è attratto fisicamente da lei. Umiliata e sofferente, l’indomani prende il primo treno per tornare a casa. Entra in studio Paolo che tenta di giustificarsi, dice che ha provato per vedere se tra loro poteva funzionare, ma che non gli è scattato nulla e non ci sta un motivo per questo. Silvia gli chiede per quale motivo allora ha insistito per lasciare Uomini e Donne, che si sarebbero potuti frequentare con calma. Lui sostiene che nemmeno la distanza ha aiutato la loro storia, dato che 500 km sono tanti. Maria De Filippi chiede allora a Paolo, a cosa si riferisce quando parla di mancata attrazione fisica. Lui spiega che è visivamente attratto, ma non nei fatti e risponde di essere ancora single quando Maria glielo chiede. Antonio lo accusa di sperimentare con i sentimenti delle donne e che per questo dovrebbe vergognarsi. Ma Gianni replica che proprio lui non dovrebbe parlare, avendo fatto la stessa cosa con Elga. Antonio si difende perché lui non l’ha portata fuori dalla trasmissione. Silvia dice a Paolo che non può giocare con le persone e che giunti a quel punto non hanno più niente da dirsi. Maria De Filippi, tenta di spiegare quello che realmente Silvia voleva dire, cioè il fatto che lui è stato superficiale, perché vederla vestita o meno, non avrebbe dovuto cambiare l’idea che si è fatto di lei. Si viene a sapere che hanno avuto dei rapporti, anche prima che Paolo le proponesse di lasciare Uomini e Donne.  Quindi conoscendola già sotto tutti i punti di vista, doveva sapere già se era attratto o meno. Graziano fa ballare Silvia che riceve i complimenti di Gianni, personalmente la trova molto attraente e sexy. Isabella sostiene che si vede chiaramente Silvia fosse più presa, infatti è visibile la sua sofferenza. Stranamente parla anche Tinì e secondo lei, Paolo avrebbe dovuto essere più chiaro. Conclude la trasmissione Tina dicendo a Paolo che la vita rende ciò che viene fatto e quando non sarà più così aitante, ritrovandosi  nudo davanti ad una donna si ricorderà di lei e Silvia. Anche lui si sentirà umiliato nel momento in cui la donna lo inviterà a rivestirsi perché è la cosa migliore.

L’appuntamento con Uomini e Donne over è a domani ore 14.45 su anale 5.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here