Emanuele e Flavia abbandonano lo studio – Uomini e Donne 24 gennaio

Roma, 24 gennaio – Giornata di conflitti oggi a Uomini e Donne, che vede l’abbandono del programma di Emanuele corteggiatore delle bella tronista siciliana Anna Munafò e di Flavia corteggiatrice del fumantino campano Tommaso. Conosciamo tutti i dettagli dell’accaduto.

Fanno il loro ingresso Anna, Tommaso ed Aldo. Seguiti dai corteggiatori usciti in esterna con la tronista: Marco, Emanuele e Sergio. Emanuele ha l’aria abbattuta e dice di essere stanco della situazione, mentre Marco ha invece chiarito con Anna. Per ricordarci dove eravamo rimasti, riguardiamo le esterne della scorsa puntata di Uomini e Donne. L’esterna con Emanuele e i suoi conseguenti commenti in studio, anche dopo aver visto quella di Marco. Quando tornando in studio Emanuele, ha dichiarato di non volere al proprio fianco, una donna che si comporta come Anna. Lei molto arrabbiata lo invita allora ad andarsene, cosa che fa, nel momento in cui  la vede alzarsi e accettare di ballare con Marco. Nonostante questo lei comunque decide di portarlo fuori. Motivo che porta Marco subito dopo la trasmissione, a chiedere di vederla per avere spiegazioni e chiarirsi. Nel momento in cui vede Anna, le chiede di togliere l’orecchino a forma di infinito regalatole da Emanuele. Lei lo toglie solo momentaneamente. Marco le dice di sentirsi come una ruota di scorta e che non capisce come mai, con tutti i dubbi che lei ha, continua a tenere e portare fuori Emanuele. Anna risponde perché comunque, lui le piace molto e questo era chiaro a tutti. Marco infastidito, chiede ad Anna di sceglierlo subito e mandarlo così a lavorare felice. Simula la scelta, sistemando due sedie al centro della stanza e Anna lo prende per mano. Gli dice che se immagina un futuro tra loro, si vede in un rapporto stabile e duraturo. Marco si confida ammettendo che all’inizio è venuto in trasmissione per mettersi alla prova, per cercare di superare la timidezza che lo blocca. Muro che Anna è riuscita ad abbattere e per questo adesso ha voglia di viverla, in qualsiasi modo e in qualsiasi istante. Si baciano teneramente. Finita l’esterna Emanuele considera che con Marco, vede Anna più aperta al dialogo, mentre con lui è più bloccata. Sergio vuole sapere da Anna per quale motivo nell’esterna era alterata, lei fa capire che lui non le piace più di tanto. Cosa chiara a tutti tranne che all’interessato. Vediamo infatti un’esterna con Sergio, dove Anna è piuttosto scostante, soprattutto dopo che Sergio attacca Marco. Le chiede perché continua a baciarlo e alla risposta perché mi piace, infierisce ancora sul come mai possa piacerle un uomo senza carattere. Anna lo difende, affermando che Marco ha più carattere di tutto loro messi insieme. Tommaso molto ironicamente, avendo osservato il comportamento di Anna nell’esterna appena vista, commenta che si sbagliava a pensare che Sergio non le piacesse. Gianni interviene in difesa di Marco perché lo reputa sincero. Inoltre dice che non vi è nessun motivo per attaccarlo e che farlo è da vigliacchi. A quel punto Emanuele afferma che Gianni è di parte. Prende la parola una signora del pubblico, esprime che se Gianni è di parte, lo è anche Tina con Emanuele. Quest’ultima in modo decisamente antipatico, dice di non vedere l’ora che Anna scelga, sottointendendo ovviamente Emanuele, per vedere come resta Marco. Parte l’esterna di Emanuele, che mostra ad Anna un video con i loro momenti e finisce con la scritta “Ripartiamo da quì”. Le dice che è in difficoltà perché teme di perderla.  A quel punto si accorge che Anna non indossa più l’orecchino e arrabbiato, esce momentaneamente fuori. Dopo essere tornati dentro per discutere, Anna inizia a piangere. Gli dice che vorrebbe tornare a casa dopo ogni esterna, serena e contenta, cosa che con lui non le succede, perché è sempre arrabbiata.  Quando Emanuele le chiede spiegazioni per questa affermazione, lei gli risponde che per fare andare bene le cose bisogna essere in due, mentre per farle andare male basta una sola persona. Rientriamo in studio e Anna sta piangendo di nuovo. A quel punto Emanuele, dice che non vuole vederla soffrire e che le augura di trovare la persona che la fa stare bene. Siccome  lui non ci riesce, sta pensando di andare via. Maria De Filippi gli fa notare, che Anna è invece molto coinvolta con lui. Gli dice inoltre che decidendo di andarsene, non fa altro che confermare tutti i dubbi che lei ha nei suoi confronti. Anna fa sapere che può fare ciò che vuole, perchè non lo supplicherà mai di rimanere. Visibile però la sua sofferenza, perché mentre parla, ha la voce rotta dal pianto.  Maria De Filippi per tentare di far ragionare Emanuele, gli fa presente che Anna è più carina con lui nelle esterne, di quanto lo sia con Marco. Nervosa Anna si rivolge a Tina invitandola se riesce, a difenderlo ora Emanuele. Lei risponde che fa bene a voler andar via. Anna e Tina discutono piuttosto animatamente, al punto che Anna la manda letteralmente a quel paese. E quando Tina le fa notare che non ha il coraggio di ammettere che è innamorata di lui, Anna si arrabbia tantissimo. Dice che è vero che gli piace, ma che non può essere innamorata di uno, che quando scende una ragazza, gli guarda sempre il fondoschiena. A questa affermazione Emanuele si alza e lascia lo studio. Anna replica che è solo un ragazzino viziato. Maria spiega il punto di vista di Anna, dichiarando che è più che legittimo lei possa non credere nella sua sincerità, visto che ha lasciato lo studio oggi e non la volta precedente, quando lei l’aveva insultato in tutti i modi. Maria continua dicendo a Tina che, se fosse nei panni di Anna anche lei penserebbe sia falso. Ma crede che comunque ad Emanuele piaccia Anna, ma semplicemente non sa come comportarsi a volte. Nel frattempo raccogliamo lo sfogo di Emanuele, che con gli occhi lucidi, si chiede per quale motivo lei lo abbia tenuto, se pensava queste cose di lui. Non vuole vederla piangere ne soffrire e siccome lei è venuta per vivere una favola, è giusto che l’abbia. Finisce il suo discorso dicendo che la bruciatura che Anna temeva di prendere, l’ha presa lui. Raccoglie le sue cose e lascia Cinecittà. Rieccoci in studio e ripassiamo le esterne di Aldo che bacia sia Alessia che Irene. E anche quella di Tommaso con Flavia e Germana.  Sono uscite con Tommaso, Germana, Carlotta e Carmen. Con Aldo escono invece, Caterina, Irene e Alessia. Vediamo l’esterna tra Tommaso e Germana che li mostra molto vicini. Lei ribadisce che ritiene il contatto fisico fondamentale, infatti dopo cena sono subito avvinghiati su un divano. Spera di trovare in Tommaso l’uomo della propria vita e ovviamente viste le premesse, si baciano. Flavia è molto risentita, perché Tommaso non l’ha portata fuori e per questo gli da dell’incoerente. Lui le risponde che non l’ha portata, perché quel giorno non gli andava. Flavia molto arrabbiata, dice che allora a lei oggi non va di stare in studio. Gli da del cafone e salutando il pubblico esce seguita da Tommaso che credendosi simpatico le indica l’uscita. A questa provocazione lei gli tira un bicchiere d’acqua. Lui continua a seguirla, cercando di raggiungerla e lei lo caccia in malo modo.

Per sapere cosa succederà, non perdetevi il prossimo appuntamento con Uomini e Donne  trono classico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here