Tivoli, aperta un’inchiesta sui due bimbi scomparsi con la loro mamma


Roma, 2 gennaio- La procura della Repubblica di Tivoli ha aperto un’inchiesta in merito due bambini scomparsi insieme alla mamma sul Monte Livata e poi ritrovati in buone condizioni. Al momento non ci sono nè ipotesi di reato nè indagati, ma si sta esaminando la posizione di Alexia Canestrari, mamma del secondo bambino che aveva portato con sè entrambi i piccoli nel bosco. Il procuratore di Tivoli ha già ascoltato sia la donna che il marito, Emanuele Tornaboni ( padre di entrambi i bambini scomparsi), si aspettano ulteriori sviluppi dal rapporto degli investigatori. I due bambini, di 4 e 5 anni, sono ancora ricoverati all’ospedale Gemelli di Roma, in osservazione, ma il nosocomio fa sapere che si tratta soltanto di una misura precauzionale e che i bimbi sono in ottime condizioni, tanto che domani lasceranno la struttura.

Ricordiamo che i bambini erano scomparsi, insieme alla mamma di uno dei due, nella notte del 31 dicembre. Fu il padre a dare l’allarme non avendoli trovati a casa al suo ritorno. Alexia Canestrari è stata ritrovata intorno alle due di mattina, in stato confusionale, che vagava per i boschi chiedendo dei piccoli. La ricerca dei bambini invece era proseguita tutta la notte, grazie a centinaia di uomini fra cui carabinieri, pompieri, finanzieri e guardia forestale, fino al tanto sperato ritrovamento alle 11 di mattina. Un capodanno festeggiato in ritardo, ma nella massima gioia per tutta la famiglia, con vicini e conoscenti che si erano stretti attorno a loro nella tensione dell’attesa.

di Elisa Bianchini


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here